facebook youtube trip advisor
 
 
 
 
 
 

Antologia della Divina Proporzione (Titolo esaurito)

di Luca Pacioli, Piero della Francesca e Leonardo da Vinci

D. Contin, P. Odifreddi, A. Pieretti

Antologia Divina Proporzione 250La proporzione divina è il tema dell'Antologia, un argomento affascinante che ha coinvolto i più importanti protagonisti del Rinascimento e che tutt'oggi stupisce. La più alta espressione del bello come percezione umana, ci deriva da come la natura sappia esprimersi con perfetti rapporti nelle forme, nelle collocazioni spaziali, nell'equilibrio fra i colori e nelle cadenze musicali.

Inoltre, alla proporzione divina, che è essenzialmente geometrica e matematica, rispondono sia le parti del corpo umano, che opere dell'ingegno come i megaliti di Stonehenge, la pianta del Partenone, la cattedrale di Notre Dame, le sinfonie di Beethoven, la Primavera di Botticelli e la Gioconda di Leonardo.

L'Antologia fa comprendere come il tema della divina proporzione abbia affascinato i più alti ingegni del Rinascimento: Piero della Francesca, che nel Libellus espone in nuce le teorie che saranno poi sviluppate da Luca Pacioli nel De divina proportione e infine interpretate graficamente da Leonardo da Vinci con i poliedri.
Nel libro la rilettura attuale della figura di Luca Pacioli e un inquadramento dei suoi interessi scientifici sono stati redatti dal matematico Piergiorgio Odifreddi, dal bibliologo Duilio Contin e dal filosofo Antonio Pieretti.

Duilio Contin, bibliologo, direttore della Bibliotheca Antiqua di Aboca Museum.
Piergiorgio Odifreddi, matematico, scrittore impegnato nella divulgazione scientifica.
Antonio Pieretti, filosofo, esperto in linguaggio e comunicazione.

...divino il titolo di questo libro, divina l'aurea proporzione di Pacioli, divine le storiche illustrazioni di Leonardo.
(Piergiorgio Odifreddi)

L'Antologia raccoglie i principali commenti critici all'opera De divina proportione di Luca Pacioli, dal Rinascimento ai nostri giorni. Presenta la riproduzione dei 60 poliedri originali disegnati da Leonardo da Vinci, conservati presso la Biblioteca Ambrosiana di Milano e la Biblioteca Universitaria di Ginevra.

Comprende la ristampa del Libellus de quinque corporibus regularibus di Piero della Francesca e della serie di lettere capitali disegnate da Pacioli.

 

Dati tecnici del libro

2012
Formato cm 21 x 29
Confezione brossura legata
Copertina in tela con inserto miniato in oro a caldo, indorsatura artigianale a garza
ISBN 978-88-95642-83-3
Pagine 358, Illustrazioni 305

Finalista del 1° PREMIO NAZIONALE di divulgazione scientifica 2013
(Associazione Italiana del Libro)


Sono disponibili le versioni:
De divina proportione. Facsimile ad uso professionale
De divina proportione, edizione in facsimile

 

Per acquistare

Librerie fiduciarieConsulta l'elenco delle Librerie Fiduciarie Aboca
 

(Titolo esaurito)
 


Video
  • Secondo il prof. Gianfranco Cavazzoni

    10 novembre 2012 | Min. 13:28

  • Secondo il prof. Paolo Belardi

    10 novembre 2012 | Min. 14:29

  • Secondo il prof. Antonio Pieretti

    10 novembre 2012 | Min. 12:38

  • Presentazione presso Palazzo dei Priori (PG)

    10 novembre 2012 | Min. 7:15

 
I libri Aboca Edizioni si possono vedere ed acquistare presso le Librerie Fiduciarie Aboca oppure sul sito www.abocashop.com.
Se desideri chiarimenti o informazioni puoi chiamare il numero 0575/733589 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 (dal lunedì al venerdì) e il nostro staff sarà disponibile a fornire qualsiasi chiarimento.
 

Sitemap

 

 
Copyright © 2016 Aboca Museum
Palazzo Bourbon del Monte | Via Niccolò Aggiunti 75 | 52037 Sansepolcro (AR) Italia | Telefono +39 0575 733589 | Fax +39 0575 744724

ABOCA SPA SOCIETÀ AGRICOLA
Fr. Aboca 20 - 52037 Sansepolcro (AR) | P.I. 01704430519 | Registro imprese di Arezzo: 01704430519 | Capitale sociale: € 16.921.084 i.v.

Aboca Museum ^