facebook youtube trip advisor
 
 
 
 
 
 

La stanza dei vetri

Stanza Dei Vetri

Il vetro, materiale facilmente modellabile, si è sempre prestato ottimamente per realizzare le dotazioni della farmacia, compresi numerosi strumenti per il laboratorio.
Infatti i più antichi contenitori in vetro conosciuti (Egitto, II millennio a.C.) sono dei minuscoli vasetti da balsamo.

Con la tecnica del vetro soffiato, dopo il II sec. a.C., iniziò la produzione di oggetti di forme diverse, a seconda dell’uso e del gusto degli artigiani. Fino ad allora il vetro veniva rozzamente sagomato come le pietre dure. Le materie prime tipiche del luogo hanno da sempre condizionato la composizione del vetro. La sabbia di quarzo ne era la base (fino al 75%) mentre il sale alcalino (25%), che rendeva la sabbia fusibile ad una certa temperatura, era formato dalle ceneri di alcune piante quali felce, salicornia, faggio e salsola kali.

Dal Medioevo in poi l’arte vetraria ha avuto in Italia, a Venezia in particolare, uno dei suoi centri mondiali più importanti. Nella sala sono esposte differenti tipologie di vetri che, a seconda del medicamento da conservare, variano nelle forme e nelle trasparenze: bocce, fiale, vasi, brocche, ma anche strumenti da laboratorio.

Di particolare rilievo artistico sono i vetri del ‘700 con cartigli decorati a mano e, nella vetrina a destra della porta, alcune serie complete di piccole coppette da salasso.

 
 
Gallery
Sala dei vetri
Particolare vetrina Sala dei vetri
Cofanetti da viaggio
Particolare valigetta del medico
Particolare vetrina Sala dei vetri
Particolare vetrina Sala dei vetri
Particolare vetrina Sala dei vetri
Particolare vetrina Sala dei vetri
Particolare vetrina Sala dei vetri
Particolare vetrina Sala dei vetri
Particolare vetrina Sala dei vetri
Particolare vetrina Sala dei vetri
Particolare vetrina Sala dei vetri
Particolare vetrina Sala dei vetri
 


Alcuni dei nostri vetri
 
 

Sitemap

 

 
Copyright © 2016 Aboca Museum
Palazzo Bourbon del Monte | Via Niccolò Aggiunti 75 | 52037 Sansepolcro (AR) Italia | Telefono +39 0575 733589 | Fax +39 0575 744724

ABOCA SPA SOCIETÀ AGRICOLA
Fr. Aboca 20 - 52037 Sansepolcro (AR) | P.I. 01704430519 | Registro imprese di Arezzo: 01704430519 | Capitale sociale: € 16.921.084 i.v.

Aboca Museum ^